Crea siti o web app veloci e robuste con HTML 5 Boilerplate

Iniziare un nuovo progetto Web è sempre entusiasmante, sia esso un semplice sito, un portale o una web app.

Ci sono però una serie di operazioni, comuni a tutti i progetti web, spesso noiose e ripetitive, che fanno perdere davvero troppo tempo nella fase iniziale dello sviluppo. Sono cioè tutti quegli aspetti di ‘setup‘ del codice e del layout, su cui si baserà poi l’intero progetto e che dunque rappresentano una fase molto delicata del nostro lavoro; cosa ancor più valida oggigiorno, dove il cliente dà per scontato che il suo sito si vedrà bene e coerentemente su ogni dispositivo e browser in circolazione.

Negli anni sono state sviluppate numerose soluzioni a riguardo, alcune implementate all’interno di software di authoring web, altre distribuite direttamente come codice sorgente.

Oggi voglio segnalare quella che secondo me è la migliore risorsa attualmente disponibile per aiutare il designer/developer a iniziare un nuovo progetto basato su HTML5, senza doversi preoccupare delle solite problematiche di partenza: HTML5 BOILERPLATE.

Si tratta di uno skeleton template per front-end, che aiuta l’utente a realizzare siti e web app veloci, robuste e adattabili. E’ progettato, sviluppato e mantenuto da centinaia di sviluppatori ed è arrivato alla versione 4.2.

Offre numerose funzionalità, tra cui:

  • supporto a Google Analytics
  • segnaposti per icone su device touch
  • normalize.css, un’alternativa moderna ai classici reset CSS
  • numerosi helpers, stili e media queries
  • ultime versioni minified di jquery e modernizr
  • supporto alle ottimizzazioni per web server apache, node.js

Scaricando il pacchetto zip di soli 90Kb, avrete a disposizione uno ‘scheletro‘ già pronto su cui costruire il vostro progetto.

Chiaramente parliamo di un boilerplate, non di un classico template grafico, non a caso aprendo l’index ci ritroviamo di fronte uno scarno hello world. Toccherà a noi creare poi il sito o la web app vera e propria. E’ dunque più un prodotto per Web Developers o per designer che non devono chiedere mai!

Esistono invece altre soluzioni, più complesse e articolate, che offrono tra l’altro anche elementi grafici di interfaccia e più adatti a uno sviluppo rapido, a scapito però della libertà da parte del progettista di effettuare personalizzazioni più o meno profonde.

Ne riparleremo presto, nel frattempo vi lascio con i classici link alla risorsa e al video ufficiale di introduzione del progetto (in inglese).

» Sito del Progetto

» Download Pacchetto

» Esempi di siti basati sul boilerplate

2 commenti

  1. Pingback: upnews.it
  2. Vorrei segnalare anche il nostro CMS realizzato da un team italiano.
    Si chiama Powerpad Web CMS e consente di creare siti responsive e app dedicate per Android e iOS con un unico strumento visuale. Integriamo bootstrap. Provate le versione gratuita.

Rispondi